fbpx

preghiere


Estratti dalla bibbia, dal vangelo e le preghiere della religiosità cristiana.
cantico delle creature

Cantico delle creature

codice: 694

Il cantico delle creature magistralmente miniato dal maestro Alfredo Spadoni

codice: 694
larghezza (cm): 55
altezza (cm): 30
disponibile subito: no
valuta tempi: tempi di produzione
supporto: Carta bambagina
materiali e strumenti: Blu di lapislazzuli, Guazzo artigianale, Inchiostro ferrogallico, Oro in conchiglia, Penna d'oca, Rosso vermiglione
in collaborazione con: Alfredo Spadoni
  • il testo è una replica fedele del codex 338, f.f. 33r - 34r, sec. XIII, custodito nella Biblioteca del Sacro Convento di San Francesco, Assisi. Ad oggi il più antico manoscritto conosciuto riportante il testo del cantico delle creature
  • la decorazione, ad opera del maestro Alfredo Spadoni, è un'opera originale che attinge agli stilemi ed alle forme tipiche dei codici del XIII e XIV secolo
  • Il Codice 338 è il codice più famoso e più importante dell'antica biblioteca medioevale del Sacro Convento di San Francesco in Assisi. È una raccolta miscellanea dei documenti più autorevoli riguardanti san Francesco e l'ordine dei frati minori da lui fondato.

    È stato confezionato con l'intenzione di poter salvare i testi istituzionali dall'inevitabile deterioramento degli originali e per poter disporre degli stessi testi per la lettura comunitaria. Accanto alla raccolta degli scritti in prosa e in versi di san Francesco, il manoscritto colleziona altri dieci testi liturgici e narrativi tra cui: La Regola e altri scritti; la raccolta di miracoli utilizzati per la canonizzazione di san Francesco; la Legenda corale; la Legenda versificata; alcuni testi Clariani; l'Ufficio di Santa Chiara e la Legenda di Santa Chiara.

    Il manoscritto costituisce in pratica la summa della liturgia, del diritto e della agiografia francescana. La sezione liturgica si può far risalire agli anni 1257-1260; quella propriamente relativa agli scritti del Santo agli anni '40 del secolo XIII. Queste due parti principali sembrano siano state unite poco dopo il 1279 (L. Pellegrini).

    Per quanto concerne la sezione degli scritti, è stata ipotizzata una committenza di carattere quasi ufficiale ed una redazione da porsi fra il Capitolo di Genova (1244) e la stesura della Vita II e del Trattato dei miracoli (1250- 1253) di fra Tommaso da Celano, O.Min. In questa pregevolissima raccolta, spicca naturalmente il celebre Cantico di Frate Sole (cc. 33r - 34r), mancante purtroppo della linea melodica, pur prevista dall'amanuense, che rappresenta, per le ragioni suddette, la più antica tradizione manoscritta della celeberrima lauda,che costituisce, come è noto, uno dei testi di lingua del nascente volgare italico.


Altissimu, onnipotente, bon Signore, tue so' le laude, la gloria e l'honore et onne benedictione.
Ad te solo, Altissimu, se konfàno et nullu homo ène dignu te mentovare.
Laudato sie, mi' Signore, cum tucte le tue creature, spetialmente messor lo frate sole, lo qual è iorno, et allumini noi per lui; et ellu è bellu e radiante cum grande splendore: de te, Altissimo, porta significatione.
Laudato si', mi' Signore, per sora luna e le stelle: in celu l'ài formate clarite et pretiose et belle.
Laudato si', mi' Signore, per frate vento et per aere et nubilo et sereno et onne tempo, per lo quale a le tue creature dài sustentamento.
Laudato si', mi' Signore, per sor'aqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.
Laudato si', mi' Signore, per frate focu, per lo quale ennallumini la nocte, et ello è bello et iocundo et robustoso et forte.
Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.
Laudato si', mi' Signore, per quelli ke perdonano per lo tuo amore, et sostengo infirmitate et tribulatione.
Beati quelli che 'l sosterrano in pace, ca da te, Altissimo, sirano incoronati.
Laudato si', mi' Signore, per sora nostra morte corporale, da la quale nullu homo vivente pò scappare: guai a quelli che morrano ne le peccata mortali.
Beati quelli che trovarà ne le tue santissime voluntati, ka la morte secunda no 'l farrà male.

San Francesco d'Assisi

prece francescana

Prece francescana

codice: 693

Una preghiera direttamente dalle parole di San Francesco

codice: 693
larghezza (cm): 21
altezza (cm): 30
disponibile subito: no
valuta tempi: tempi di produzione
supporto: Carta bambagina
materiali e strumenti: Blu di lapislazzuli, Inchiostro ferrogallico, Penna d'oca, Rosso vermiglione

O alto e glorioso Dio
Illumina le tenebre del core mio
et damme fede dricta, speranza certa
et carità perfecta, senno e cognoscemento.
Signore, che faccia lo tuo santo e verace comandamento

San Francesco d'Assisi

Il signore è il mio pastore

codice: 663

Il Signore è il mio pastore, il celeberrimo salmo 22

padre nostro

Padre Nostro

codice: 628

Padre nostro ornato in stile rinascimentale

padre nostro

Padre Nostro Ornato

codice: 549

Padre nostro ornato

padre nostro

Padre Nostro

codice: 533

Padre nostro, in 25 copie

requiem

Requiem

codice: 433

Il canto più famoso della celebre "Messa da Requiem"

In principio

codice: 141

I primi versi del Vangelo Secondo Giovanni. Il celeberrimo brano "In principio era il Verbo"

patert noster

Pater noster

codice: 266

Pater Noster

benedizione irlandese

Benedizione irlandese

codice: 263

Antica benedizione irlandese

beatitudini - discorso della montagna

Beatitudini

codice: 140

Il discorso della montagna, o "discorso sulle beatitudini" dal vangelo di Matteo

antifonario

Antifonario

codice: 304

Canto gregoriano, scritto come in un antifonario seicentesco

Ama e fa ciò che vuoi

Ama!

codice: 348

Ama e fa' ciò che vuoi (S. Agostino)

Vangelo Matteo

Casa sulla Roccia

codice: 375

Dal vangelo di Matteo, "come casa costruita sulla roccia"

Elì, Elì Lema sabactani?

codice: 167

Padre, perché mi hai abbandonato? Testo dal vangelo di Matteo.

San Michele Arcangelo

codice: 169

La preghiera a San Michele Arcangelo, composta da papa Leone XIII ad esorcismo del demonio.

padre nostro

Padre nostro pala

codice: 371

Padre nostro su pala lignea

padre nostro

Padre nostro

codice: 370

Padre nostro

ave maria

Ave Maria

codice: 336

Ave Maria, la preghiera alla Santa Madre.

angelo di dio

Angelo di Dio

codice: 368

Angelo di Dio

Cresci!

codice: 277

"Ogni filo d'erba ha un proprio angelo che lo incoraggia sussurrandogli: Cresci!" (Talmud)

Gloria in excelsis Deo

Gloria

codice: 276

Gloria a Dio nell'alto dei cieli

cantico dei cantici

Cantico dei Cantici

codice: 498

Estratto dal cantico dei cantici. "Mettimi come sigillo sul tuo cuore"

Preghiera Aviatore

codice: 139

La preghiera delle cerimonie solenni dell'Aeronautica Militare

Ordina la tua pergamena scritto a mano o richiedi il catologo in pdf delle Pergamene Disponibili

Nota: Il catalogo online è in via di allestimento, non ancora completo. Di giorno in giorno verranno aggiunti nuovi articoli, quindi tornate a trovarci e controllate in Home Page la lista con gli ultimi articoli aggiunti

email
richiesta

articoli disponibili

  • Segnalibro Storia Infinita Dlx

    Segnalibro Storia Infinita Dlx

    Segnalibro ispirato a "La storia infinita" di Micheal Ende

  • Laurea Miskatonic con oro

    Laurea Miskatonic con oro

    La laurea della Miskatonic University ispirata all'universo Lovecraftiano

  • Segnalibri GOT

    Segnalibri GOT

    Set di 3 segnalibri ispirati a Game of Thrones

  • Beatitudini

    Beatitudini

    Il discorso della montagna, o "discorso sulle beatitudini" dal vangelo di Matteo

  • Patente Giocatore di Ruolo

    Patente Giocatore di Ruolo

    La patente da Giocatore di Ruolo, solo per leggendari appassionati di GdR.

  • Diploma Hogwarts

    Diploma Hogwarts

    Il diploma della scuola di Hogwarts personalizzato a mano

  • Gorgoneion

    Gorgoneion

    Il "Gorgoneion" (Γοργόνειον) è un amuleto apotropaico che vede l'origine nella Grecia antica. Rappresenta l'orrorifica testa mozzata della Gorgone Medusa.

  • Medico peste pala

    Medico peste pala

    Il medico della peste in una limitatissima serie di 3 pezzi

  • Follia e genio - Poe

    Follia e genio - Poe

    Mi hanno chiamato folle; ma non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell’intelletto

  • laurea Miskatonic

    laurea Miskatonic "Jari"

    La laurea della Miskatonic University ispirata all'universo Lovecraftiano

  • Lettera Ammissione Hogwarts

    Lettera Ammissione Hogwarts

    La lettera di ammisione ad Hogwarts serigrafata da originale fatto a mano

  • Stemma Grifondoro

    Stemma Grifondoro

    Lo stemma della casa Grifondoro di Hogwarts.

  • Segnalibri Storia Infinita

    Segnalibri Storia Infinita

    Segnalibro ispirato a "La storia infinita" di Micheal Ende

  • Cucina di Fratta

    Cucina di Fratta

    Un'ode all'ambiente della cucina del castello di Fratta tratto da "Le confessioni di un Italiano" di Ippolito Nievo

  • C Miniata

    C Miniata

    Così anche una sola lettera può diventare arte

  • Ave Maria

    Ave Maria

    Ave Maria, la preghiera alla Santa Madre.

  • Basilisco

    Basilisco

    Il Basilisco - da Harry Potter e La Camera dei Segreti.

  • Paolo e Francesca

    Paolo e Francesca

    La storia di Paolo e Francesca narrata da Dante nell'Inferno - canto quinto (Divina Commedia)

  • Danza macabra

    Danza macabra

    "Io sont la morte che porto corona". La danza macabra di Pinzolo.

  • Fairy Tales

    Fairy Tales

    Le fiabe sono più che vere non perché ci raccontano che i draghi esistono,

  • Medico peste

    Medico peste

    Il medico della peste con il poemetto satirico in distici ottosillabici rimati risalente al XVII secolo

  • diagramma 7 spade (stampa)

    diagramma 7 spade (stampa)

    Stampa pregiata con doratura stesa a mano della riproduzione pagina 32 Recto del celebre Fiore dei Duellanti

  • Torre orologio

    Torre orologio

    La "Torre dell'orologio" di Villard de Honnecourt (1200)

  • Patente Master

    Patente Master

    La patente da Master, solo per leggendari demiurghi di mondi di GdR.

  • Odino i 18 canti

    Odino i 18 canti

    I 18 canti magici conosciuti da Odino, tratti dalle tradizioni orali vichinghe

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.